INFO

Il progetto OS ARGONAUTAS nasce nel 2011 con la volontà di esplorare la canzone d’autore e mescolarla a influenze essenzialmente portoghesi e brasiliane, passando attraverso la tradizione della musica mediterranea e arabo-andalusa, e affrontando a tratti la new- wave che unisce un lavoro di matrice fortemente folk-acustico con la sperimentazione. La band attraversa diverse formazioni fino a trovare il suo assetto stabile nel quintetto composto da Federica D'Agostino (voce), Domenico Lopez (chitarra classica), Giulio Vinci (chitarra classica ed elettrica), Alessandro Mazzacane (violoncello e basso elettrico) e Giovanni Chiapparino (percussioni, fisarmonica, basso elettrico, elettronica). All’attivo la discografia di Os Argonautas presenta un CD (Navegar é Preciso - Digressione Music - 2012) in cui la band omaggia la canzone d’autore brasiliana e portoghese intrerpretandola a seconda delle influenze passate e attuali del mediterraneo e lasciando che le influenze "oceaniche" entrino a far parte della loro musica originale composta su testi e musiche di Giovanni Chiapparino.

Da subito la stampa locale e nazionale si interessa al lavoro di scrittura ricerca ed interpretazione della band barese scrivendo numerose recensioni su quotidiani e periodici (Rokkerilla, Pool Magazine, Corriere della Sera, Repubblica, il Manifesto, ecc.).

La promozione del disco li porta in Tour nelle principali tappe Italiane dedicate alla musica d’autore ed acustica.

Particolarmente apprezzate le collaborazioni con Michel Godard e Improbabilband in occasione del "Talos Festival" edizione 2012.
Il lavoro viene riconosciuto e promosso, fra gli altri, dalla giuria del “Premio Tenco 2012” per cui Os Argonautas presentano lo spettacolo “Navegar è Preciso” presso il Teatro Forma di Bari e nella prestigiosa rassegna Mo’l’Estate presso S. Marco in Lamis.
Nel 2013 la band partecipa alla XXIV edizione del festival musicale "Musicultura" (ex Premio città di Recanati), dove, già premiata in fase di audizioni live con la targa "Un Certain Regard" per la migliore interpretazione, rientra nella rosa degli otto vincitori con il brano "Lo stivale", ospitando sul palco dell'arena Sferisterio il bandoneonista Daniele Di Bonaventura.

Nel luglio del 2013 la band si esibisce sul palco del "Locus Festival" (che vanta ospiti del calibro di Jacques Morelemaum, Paolo Fresu, Joe Barbieri, Mirko Signorile) all'interno della serata "Espirito mundo night" dedicata alla musica brasiliana e condotta da Max De Tomassi, storica voce della trasmissione radiofonica "Brasil" in onda su Radio1 di cui saranno ospiti nel Luglio 2014.
È a settembre invece che la band inaugura la rassegna "Aqua Vitae" presso il Teatro Abeliano di Bari, condividendo il palco con la celebre cantautrice Patrizia Laquidara e riscontrando un grande successo.

Attualmente la band è impegnata nell'incisione del secondo lavoro discografico che prevede la sua uscita nel prossimo autunno e la presenza tra gli ospiti del violoncellista brasiliano Jaques Morelenbaum.

 

NAVEGAR E’ PRECISO è lo spettacolo che OS ARGONAUTAS portano in TOUR. L’immaginaria ciurma di un equipaggio è sbarcata in terra dopo un lungo viaggio senza meta. I personaggi dell’equipaggio sono i protagonisti delle canzoni e raccontano il loro modo di essere in mare. Così il navigare si fa metafora dell’esistere, il viaggio metafora del creare attraverso le parole e le canzoni di grandi letterati e cantautori portoghesi, brasiliani e capoverdiani e attraverso parole e note italiane, originali e non, che ne hanno raccolto le influenze musicali e letterarie in una sorta di Tropicalismo Mediterraneo. 

OS ARGONAUTAS are a five-piece project, hailing from Bari, a town on the south-eastern coast of Italy. The band’s musicians enjoy successful careers and collaborations at home and abroad. They play at well-known venues and major live music events in Italy. They have also played at international festivals in France, Portugal, Germany, Czech Republic, Greece, Turkey and Japan. The sound of the band is a signature fusion of folk music with Brasilian and Portuguese influences, at times combined with new wave and the iberian music, thus creating a mix of sounds with strong folk-acoustic elements. The precise goal of the band is to explore all the possible Mediterranean influences on the Brasilian and Portuguese music and all the possible "Oceanic" influences on their own songs written by Giovanni Chiapparino.

Navegar é Preciso”, the band’s debut album, was released on 11 April 2012 by Digressione Music label. The band is currently touring the album at major folk and acoustic music venues across Italy.

- particularly appreciated is the collaboration with the well-know tuba player Michel Godard on the Talos Festival's stage (2012 edition) - The band's work was regarded by "Premio Tenco ed. 2012" (one of the best Italian music contest) that promotes their show at Teatro Forma (Bari) and in Mo'l'estate Festival (Foggia).
- In 2013 the project was rewarded as winner of the "Musicultura Festival " (Macerata) where the band performs with the great italian bandoneonist Daniele Di Bonaventura.
- In July 2013 Os Argonautas plays at Locus Festival (Locorotondo) on the main stage with other international artists like Paolo Fresu, Mirko Signorile, Jaques Morelenbaum, Avishai Cohen.
- In semptember 2013 Os Arganautas shares the stage with the famous italian folk-singer Patrizia Laquidara getting great liking
- In July 2014 the band participates in a live radio broadcast on RAI in Rome (Italian main Radio and TV) at "Brasil" conducted by Max De Tomassi
- In 2015 Os Argonautas records with Jaques Morelenbaum in Milan for the new upcoming album.
It didn’t take long for the press to appreciate the fine work of research by Os Argonautas, who have already received enthusiastic reviews from local and national press (Rokkerilla, Pool Magazine, Corriere della Sera, Repubblica, Il Manifesto).

The songs in their show tell the story of a sea voyage, as a metaphor for life.
The meaning of life itself is to live. The meaning of sailing itself is the voyage. The meaning of music is to travel through itself, passing through all possible music forms. Like water, it can only travel over itself.

This is the human experience that Os Argonautas bring to the stage with their show “Navegar è preciso” (Sailing is necessary) 

 

LINE UP

Federica D'Agostino - voice

Giovanni Chiapparino - percussion, accordeon

Domenico Lopez - flamenco guitar

Alessandro Mazzacane - cello

Giulio Vinci - electric and classic guitar